Menu

Recensione antifurto smart Ajax: il sistema di sicurezza pratico e infallibile

sistema di sicurezza e antifurto smart ajax systems

Grazie ai dispositivi IoT anche il mondo della sicurezza è diventato smart e molto più accessibile. Oggi è possibile costruirsi da soli un sistema di sicurezza di alto livello per proteggere la propria casa e la propria azienda, oppure farsene installare uno e non aver più bisogno di assistenza. Attraverso questa recensione portiamo alla vostra attenzione il sistema antifurto smart di Ajax Systems: un impianto modulare WiFi plug and play che serve per proteggere la propria abitazione o azienda dai furti e dagli incidenti domestici.

Se stavate cercando il miglior antifurto potreste essere nel posto giusto perchè questo prodotto ci ha davvero convinti. Ma senza perderci ulteriormente in premesse andiamo ad esaminare insieme i pro e i contro di questo intelligente sistema per la protezione in questa recensione del sistema di sicurezza Ajax.

Ajax Systems: il kit

antifurto smart

Il sistema di sicurezza di Ajax Systems consiste in un ecosistema modulare che comprende tanti prodotti: ad esclusione dell’hub centrale e dell’applicazione per smartphone che serve per controllare il tutto, nessun prodotto è indispensabile. Nasce da qui la possibilità di acquistare più kit che variano per il prezzo.

Oltre a decidere il numero di accessori da acquistare, si può anche scegliere se delegare l’installazione a dei professionisti o installarsi il sistema da soli. Ultimo ma non ultimo, si può coinvolgere anche un istituto di vigilanza privata. Di seguito vi elenchiamo tutti i dispositivi del sistema di sicurezza Ajax Systems che abbiamo provato, che sono di più di quelli presenti nel kit base o Starter Kit acquistabile al prezzo più basso.

  • Hub: è la parte centrale del sistema, il dispositivo a cui si collegano tutti i prodotti del sistema smart home per la sicurezza della casa. Si collega al modem attraverso un cavo Ethernet (il modello Hub 2, ma c’è anche Hub Plus con WiFi, anche se riteniamo il cavo Ethernet più adatto per l’affidabilità della connessione) e comunica con tutti i dispositivi del sistema che gli trasferiscono i dati costantemente. Ha anche due slot per scheda SIM 2G, quindi è anche possibile utilizzarlo con la connettività cellulare oltre che con il modem e la rete domestica. Supporta fino a 100 dispositivi connessi simultaneamente ad un range fino a 2 km (senza ostacoli), fino a 50 utenti, fino a 25 telecamere di sicurezza e ha una batteria di riserva utile in caso di blackout che dura fino a 16 ore.
  • Rilevatore di fumo con sensore di temperatura: è un dispositivo in grado di allertare l’utente in caso di incendio perchè è in grado di rilevare il fumo e la temperatura. Può essere utilizzato anche come termometro. Integra una sirena per lanciare l’allarme.
  • Tastiera touch wireless: un pratico tastierino da muro che permette di attivare e disattivare il sistema di sicurezza Ajax Systems utilizzando un codice numerico. Include l’attivazione con un tasto solo e l’inserimento del codice e la modalità notte per attivare solo i dispositivi antifurto del sistema.
  • HomeSiren: una sirena che si occupa di lanciare un forte allarme in caso di intrusione o problemi.
  • Rilevatore di movimento con fotocamera: è in grado di rilevare i movimenti in un raggio di 12 metri e di scattare fino a 5 foto che può poi combinare in una GIF animata per identificare il ladro o l’intruso. E’ dotato anche di visione notturna e non scatta in caso di false allarme (come ad esempio quando ci passa davanti un animale domestico).
  • Rilevatore di allagamento: può proteggere dagli allagamenti ed è in grado di far scattare l’allarme anche con una piccola quantità di liquido.
  • DoorProtect: sono dei sensori che possono essere posizionati su porte e finestre e sono in grado di rilevare se qualcuno entra nell’edificio attraverso di esse.
  • SmartPlug: una classica presa smart che serve a controllare l’accensione e lo spegnimento di dispositivi alimentati da presa a muro, ma che può anche essere utilizzata per monitorare la sicurezza facendo accendere dispositivi facenti parte del sistema antifurto di Ajax oppure usandola per rilevare l’assenza di alimentazione su qualsiasi prodotto.
  • Telecomando Key Fob: un telecomando che si può anche attaccare alle chiavi di casa o della macchina, il quale permette con un solo tasto di attivare o disattivare il sistema di sicurezza, di attivarlo in modalità notte o di lanciare l’allarme.
  • Panic Button: come suggerisce il nome è un semplice bottone che può essere utilizzato per lanciare l’allarme, ma la sua funzione può anche essere personalizzata tramite l’app di Ajax.
kit antifurto smart ajax systems

Oltre a quelli elencati c’è la possibilità di ampliare il sistema antifurto con altri sensori, inclusi quelli da esterno. Lo Starter Kit, comunque, è quello che comprende hub, rilevatore di movimento, DoorProtect e telecomando Key Fob. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Installazione

Sebbene Ajax offra comunque un servizio di installazione attraverso partner dislocati nella zona in cui il cliente ha bisogno dell’impianto, il suo sistema di sicurezza è estremamente facile da installare. Precisiamo comunque che, nonostante la semplicità nell’installazione, l’azienda consiglia di affidarsi ad un’installazione professionale attraverso i suoi canali in quanto assicura il funzionamento migliore e la copertura di tutti i potenziali percorsi di penetrazione. Basta collegare l’hub alla corrente e al modem oppure utilizzare la SIM, quindi scaricare l’applicazione Ajax ed effettuare una semplicissima registrazione per inizializzare il tutto.

A questo punto il sistema è attivo e non si deve fare altro che collegare ogni singolo dispositivo che ne fa parte. Per il collegamento di ogni prodotto all’hub attraverso il WiFi basta inquadrare un semplice codice QR dall’app e premere un tasto. E’ qualcosa di veramente elementare e alla portata di tutti, basta qualche minuto per comprendere il tutto. I sensori si possono installare a muro sia praticando dei fori per un fissaggio saldo e contro le manomissioni che con del biadesivo incluso nella confezione.

Design

Su ognuno dei sensori facenti parte del sistema di sicurezza smart di Ajax Systems è possibile notare una grande cura nella realizzazione del design. Sono assemblati molto bene ed hanno tutti un look minimale che può risultare adatto per qualunque tipo di abitazione. Tutti i prodotti hanno una buona qualità dei materiali.

E’ possibile scegliere tra due colori: bianco o nero, a seconda delle pareti della propria casa e dell’arredamento. I sensori sono dotati di un coperchio anti-manomissione sul retro e l’applicazione è in grado di rilevare quando questo coperchio è aperto. Tutti i prodotti sono dotati di una batteria: per sostituirla è necessario aprirli (spesso svitando viti) e non è presente un vano, ma questo va a tutto vantaggio dell’estetica che diventa ancor più minimale.

App Ajax Systems

Riteniamo che uno dei principali pregi del sistema antifurto Ajax Systems sia proprio l’applicazione. Non abbiamo mai visto nulla di così ben fatto in ambito sistemi di sicurezza. Si tratta di un’applicazione stabile, ricca di funzionalità e incredibilmente intuitiva. Per accedere all’app è necessario inserire un codice e la si può tenere sempre aperta e attiva in background; nel caso si chiuda per qualsiasi motivo, un sistema interno le consente di riaprirsi automaticamente. Una volta aperta l’applicazione, ci si trova davanti a 4 sezioni molto semplici da comprendere.

  • Remoto: è la sezione contenente il telecomando virtuale (dalle stesse sembianze di quello reale) che permette con un solo tocco di attivare il sistema di allarme, disattivarlo, lanciare l’allarme o attivarlo in modalità notturna.
  • Notifiche: in questa sezione sono presenti i log riportanti tutto ciò che è successo. Ci sono tutte le azioni compiute dall’utente e tutte le notifiche inviate dall’applicazione per avvertirlo di qualsiasi evento.
  • Stanze: contiene tutte le stanze della propria casa (è possibile aggiungerne o rimuoverne a piacimento) e toccando su ciascuna stanza è possibile visualizzare i dispositivi presenti e il loro stato.
  • Dispositivi: qui abbiamo tutti i dispositivi del sistema di sicurezza con tanto di stato e percentuale di carica. Da questa sezione si possono modificare le impostazioni relative ad ogni singolo dispositivo connesso (hub centrale compreso) e accedere a tutte le loro funzionalità.

Il sistema di sicurezza di Ajax può essere controllato tramite app Android e iOS oppure da PC, e ci sono anche app per professionisti ancora più avanzate.

Funzionalità del sistema di sicurezza

In parole povere, il sistema di sicurezza è composto da un hub centrale con il quale comunicano tutti i dispositivi attraverso una connessione senza fili. In tutto si utilizzano solamente due cavi: uno per collegare l’hub alla corrente ed uno per collegare l’hub al modem. I dispositivi sono in grado di mandare tutti i dati all’hub istantaneamente e periodicamente. I dati vengono elaborati dall’app e, grazie alla connessione dell’hub alla rete, l’utente può accedere a tutti i dati e monitorare la propria abitazione anche quando si trova fuori casa, utilizzando altre connessioni ad internet.

ajax systems nero

Lo stesso può fare un eventuale istituto di vigilanza con cui l’utente decide di siglare un contratto. Si tratta infatti di un sistema di sicurezza basato sul cloud, ed è per questo che è accessibile da qualsiasi luogo. Se vi stavate chiedendo se questo antifurto smart è compatibile con ecosistemi di terze parti Google Assistant, Amazon Echo con Alexa, Apple HomeKit o IFTTT, no, non lo è. C’è chi rimarrà deluso da ciò (e ne comprendiamo il motivo vista la crescente diffusione di questi sistemi), ma in realtà chi desidera un impianto di sicurezza serio dovrebbe ringraziare.

Questo sistema garantisce infatti una sicurezza di livello altissimo e professionale, e l’assenza della compatibilità con questi sistemi è uno degli elementi che fa in modo che ciò sia possibile. Giusto per fare un esempio, la tecnologia di riconoscimento vocale degli smart speaker è ancora acerba e, qualora, ci fosse un’integrazione con essi, il sistema di sicurezza potrebbe non essere più così inespugnabile.

Ci sarebbe infatti la possibilità che un estraneo possa disattivarlo attraverso un semplice comando vocale. Tornando alle funzionalità, ogni dispositivo ne ha diverse e in tutto ce ne sono davvero tante. L’hub di Ajax Systems supporta il collegamento di più utenti da più dispositivi (fino a 50) ed ha la funzione Geofence che si accorge quando l’utente si sta allontanando via casa e gli ricorda di inserire il sistema di sicurezza.

Si possono creare scenari, routine e automazioni per far attivare da soli i sensori e farli lavorare in modo specifico secondo le proprie vicissitudini: il tutto in automatico, senza l’intervento dell’utente se non per la configurazione iniziale. L’hub salva i dati sui server e li mostra sul dispositivo dell’utente che li può avere a disposizione ovunque si trovi per avere una panoramica completa e anche in tempo reale sullo stato della propria abitazione.

Il sistema supporta anche il collegamento con le società di sicurezza e gli istituti di vigilanza al fine di affidare a loro il controllo completo della sicurezza della casa senza interventi dell’utente. Per tutti gli altri dispositivi si possono, in base al sensore, calibrare la sensibilità, regolare tanti parametri, gestire l’attivazione o disattivazione automatica o creare automazioni più avanzate. La flessibilità di questo sistema di sicurezza in termini di funzionalità e affidabilità potrebbe stupire chiunque.

Prestazioni del sistema di sicurezza

A livello di performance ed affidabilità, il sistema di sicurezza di Ajax Systems ci è sembrato davvero infallibile. E’ stato realizzato per funzionare anche contro ladri e intrusi esperti, perchè presenta sistemi di anti-manomissione, allarmi istantanei e perchè riesce ad avvertire l’utente anche se viene scollegato dalla corrente.

Testando il sistema abbiamo potuto notare che i dati vengono trasferiti dai vari sensori all’hub e poi al dispositivo dell’utente in una frazione di secondo, anche se la connessione è lenta. L’utente o l’istituto di vigilanza vengono quindi allertati istantaneamente, così come vengono registrate le prove del reato nel caso della telecamera e del sensore di movimento. Le notifiche sono precise e immediate, la precisione è alta e lo è anche il livello di privacy.

E’ impossibile per chiunque, a parte per l’utente, accedere ai dati in quanto è tutto criptato e inaccessibile perfino dall’azienda stessa. L’antifurto di Ajax Systems è così accurato da rilevare perfino quando i sensori vengono spostati. Il sistema operativo, utilizzato anche in ambito aerospaziale, assicura un’enorme grado di protezione dai malware e viene costantemente aggiornato in automatico. Sono molto dettagliate e precise anche le statistiche fornite dai vari sensori.

Alimentazione e autonomia

sistema di sicurezza ajax scatole

Fra tutti i sensori che abbiamo provato, gli unici ad essere alimentati a corrente elettrica sono l’hub e naturalmente la presa smart. L’hub è però dotato anche di una batteria di riserva che entra in funzione se viene a mancare la corrente elettrica a fine di far continuare a funzionare tutto il sistema di antifurto e anti incidenti domestici. Tutti gli altri sensori sono invece alimentati a batteria.

Ma niente paura per l’autonomia: a seconda del sensore, la batteria (o le batterie) può durare dai 4 ai 7 anni e si può anche sostituire. Grazie all’alimentazione a batteria si può contare sulla totale assenza di fili senza che ci sia un impatto sulla durata del sistema. Inoltre, come accennato, si può evitare che il sistema di sicurezza smetta di funzionare qualora venga a mancare la corrente. E’ quindi praticamente impossibile mettere il sistema di antifurto Ajax fuori gioco senza che l’utente ne venga immediatamente a conoscenza.

Ajax Systems: conclusione e prezzi

ajax hub 2

Per concludere, ci sentiamo di consigliarvi questo antifurto smart di Ajax Systems e lo promuoviamo a pieni voti. Non siamo stati in grado di trovare alcuna lacuna importante nella qualità della sicurezza fornita. Manca solo l’integrazione con i più comuni sistemi di smart home e domotica, ma si tratta di una scelta intrapresa per preservare il massimo livello di sicurezza. Ma resta un importante punto interrogativo: quanto costa un sistema simile?

Ebbene, i prezzi possono oscillare da meno di 400 euro fino ad avvicinarsi a 2000 euro a seconda del kit che scegliete e della presenza o meno del servizio di installazione nel vostro acquisto. Decidendo di acquistare lo Starter Kit e di installarvelo da soli, il tutto potrebbe venirvi meno di 400€. Con un kit più avanzato si arriva attorno ai 500€, e così via. Non c’è un vero e proprio marketplace dove acquistare questo prodotto Ajax Systems, ma bisogna rivolgersi ai rivenditori accessibili dal sito ufficiale, che vi indicherà molto comodamente quello più vicino nella vostra zona. Per tutte le informazioni e per richiedere l’acquisto, vi rimandiamo al sito ufficiale di Ajax Systems.

Source: Hardware

No comments

Lascia un commento

Archivi

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.